european council

european council

CONSIGLIO EUROPEO, GARDINI A JUNCKER: OCCASIONE UNICA PER DARE RISPOSTE CONCRETE

7h ago
SOURCE  

Description

17-12-2014 Intervento in Plenaria "Preparazione Consiglio Europeo" Abbiamo un’occasione unica nel prossimo Consiglio Europeo. Oggi siamo qui finalmente a dare concretezza alle cose che ci siamo detti e ai cammini che abbiamo detto di voler intraprendere durante il congresso del Ppe a Dublino. Mi rivolgo al Presidente Juncker, nel quale abbiamo riposto la nostra fiducia, che dia veramente la possibilità a questo piano di investimenti di diventare anche occasione per rivedere tanti squilibri e tante asimmetrie che ci sono all’interno di questa nostra Europa e che rischierebbero, se non sono affrontate a viso aperto, di annullare e di indebolire l’efficacia che invece dovrà avere questo piano di investimenti . Perché la Bce a settembre ci diceva che 100 miliardi di investimenti hanno preso la strada dell’estero perché i nostri paesi non sono attrattivi. E allora io credo che questo sia il punto fondamentale a cui dobbiamo guardare. Anche il problema del surplus, che si concentra su due paesi dell’Eurozona , penso sia un aspetto da affrontare a viso aperto. Ce lo chiedono da più tempo anche da oltreoceano gli amici americani. Io mi domando e chiedo a lei Presidente se non possa essere anche questo non voler affrontare un aspetto così mercantilista del surplus che rende diffidenti gli americani nel portare avanti con forza e celerità il Ttip. Perché come lei ben sa gli americani non hanno ancora dato quel requisito indispensabile perché il Ttip diventi prioritario per gli Stati Uniti che oggi sono concentrati esclusivamente sul Trans-Pacifc Partnership. A queste domande vorrei che lei mi desse una risposta augurando buon lavoro al Consiglio perché sappia dare risposte e chiudere quel gap ridando fiducia ai cittadini.