prague

prague

PRAGA: Visita alla Roma del Nord!

2h ago
SOURCE  

Description

Una panoramica su Praga, la capitale politica, turistica e culturale della Repubblica Ceca. Testo della narrazione di sottofondo: L'autostrada numero 8 ci conduce sino a Praga. Siamo pronti per goderci una tanto attesa quanto meritata visita a questa città, piena di fascino e storia. I nostri due camper procedono in colonna attraverso la vasta area periferica, fino a raggiungere il campeggio, nel tardo pomeriggio. Sin dal primo approccio ci rendiamo conto di quanto viva ed energica sia la capitale politica, culturale e turistica della Repubblica Ceca. Tanta gente a piedi, tanto traffico per le strade, tutti i mezzi di trasporto affollati. Ne approfittiamo subito per una passeggiata serale. Le luci esaltano alla massima potenza lo sfarzo cittadino. Alla mattina Praga ci attende: 15 minuti di tram ci portano direttamente dal campeggio al centro storico. Conta approssimativamente un milione e trecentomila abitanti, ma raggiunge i due milioni se consideriamo anche l'intera area metropolitana. Dal punto di vista geografico Praga si trova nella parte centro-occidentale della Repubblica Ceca, al centro della regione storica della Boemia. La città, attraversata dal fiume Moldava, in ceco Vltava, si sviluppa su nove colli: per questa sua caratteristica è stata definita la Roma del Nord. Il centro storico, visitato ogni anno da più di 5 milioni di viaggiatori, è stato incluso dal 1992 nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Ed effettivamente il centro visitabile è davvero ampio, e dietro ogni angolo si trova sempre qualcosa di particolarmente sorprendente. Enormi piazze, maestosi ponti, imponenti palazzi, ogni forma d'arte è coniugata all'ennesima potenza. Praga contiene una delle più variegate collezioni di architettura del mondo, dall'art nouveau al barocco, dal cubismo al gotico, dal neoclassico all'ultramoderno. 22 sono i distretti amministrativi, ma se consideriamo l'area del centro la possiamo suddividere in 5 macrozone: il quartiere ebraico, la città vecchia, la città nuova, il piccolo quartiere, e in ultimo la zona del castello. La nostra visita termina nel tardo pomeriggio, quando stanchi decidiamo di fare ritorno al campeggio. Abbiamo potuto visitare la città in maniera capillare, avendo così avuto l'occasione di respirarne l'atmosfera elegante e vivace. Ci è parsa una realtà in continuo sviluppo, in cui i tesori che ha ricevuto in dono dalla storia vengono conservati con cura e rispetto. Una meta che consigliamo a chiunque cerchi cultura, storia, arte e mondanità.