bronze age

bronze age

Sardegna tra storia e attività estrattiva

2d ago
SOURCE  

Description

Dal paleolitico inferiore all'età del bronzo Il video fa parte di un piano di lavoro più ampio che prevede di approfondire il tema dell'attività estrattiva in Sardegna trattato in chiave storica. L'arco di tempo particolarmente esteso (100.000 anni) ha reso necessario suddividere la trattazione in cinque parti, quella attualmente visionabile è la prima ed è relativa al periodo che va dal paleolitico all'età del bronzo. Nello specifico il tema trattato è quello dell'utilizzo millenario delle risorse minerarie della Sardegna affrontato in prima battuta dal punto di vista storico e ambientale, approfondito quindi dal punto di vista giacimentologico, minerario e tecnologico. Si inizia dal paleolitico quando, nel corso delle ere glaciali, esisteva un collegamento tra Toscana, Elba, Corsica e Sardegna e quindi dalle risorse minerarie (selce e ossidiana) rinvenibili direttamente in superficie. Segue il neolitico con le prime evoluzioni tecnologiche orientate alla realizzazione degli utensili. Fino ad arrivare alla civiltà nuragica, quando l'estrazione di minerali e la metallurgia fanno il primo salto di qualità della storia dell'umanità. Approfondimenti tematici: Funtana Raminosa. Una storia senza fine. Il tema trattato è quello della storia di un sito minerario millenario che ha profondamente segnato il destino di molte civiltà. A partire dai nuragici, attratti dalla strana colorazione del corso d’acqua che scorre sul fondovalle, il Flumendosa, poi i romani, fino al 1987, anno di chiusura definitiva del sito minerario. Il fascino di Funtana Raminosa si fonda quindi sulla sua storia, chiaramente percettibile anche dal semplice visitatore, ma anche su una caratteristica singolare: è una miniera chiusa al cui interno le mineralizzazioni di rame, ferro, piombo e zinco non sono per nulla esaurite. Autore Massimo Calafiore Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino